Chirurgia e medicina estetica: richieste in costante crescita

Nonostante periodicamente la stampa e certa opinione pubblica puntino il dito contro l’intero settore, reo di aver stravolto i tratti di qualche donna più o meno famosa, è sempre bene ricordare che l’obiettivo della chirurgia e della medicina estetica è quello di migliorare l’aspetto della persona in maniera naturale: un buon intervento deve ridonare armonia alle forme, correggere eventuali imperfezioni (che creano invece squilibrio nella figura) e consentire a chi vi si sottopone di riacquisire sicurezza, di amarsi e piacersi. Non di certo questioni di secondo ordine.

Stando ai dati relativi al 2014 e forniti all’ultimo Congresso Aicpe tenutosi a Firenze dal 13 al 15 marzo, nel nostro Paese la fiducia nei confronti di queste discipline mediche è sempre maggiore. Anche in Italia infatti, si è assistito a un costante aumento (+6,2%) delle richieste di intervento, specie per quanto riguarda la medicina estetica (che arriva addirittura a rappresentare il 76% del circa milione di interventi effettuati).

Chi decide di sottoporsi s queste procedure mini invasive, solitamente lo fa per correggere i segni del tempo: la tossina botulinica risulta ancora tra i trattamenti più richiesti, seguita dai filler (acido ialuronico).

Per quanto riguarda invece la chirurgia, per il terzo anno consecutivo è la liposuzione la procedura più eseguita (quasi 44.000 casi). Seguono la mastoplastica additiva e la blefaroplastica.

Di queste tematiche si è parlato anche al 18° Congresso internazionale di medicina e chirurgia estetica Sies-Valet, tenutosi a Bologna dal 27 febbraio al 1 marzo.

In particolare si è discusso delle principali novità riguardanti la medicina estetica: dai fili biostimolanti (che inducono il derma a produrre nuovo collagene e che vengono posizionati senza tagli o anestesia) ai fili di trazione – alternativa meno invasiva al vecchio lifting – fino alla chirurgia laser e a tutte le sue applicazioni. Ma si è parlato anche di peeling chimici. Sono questi infatti i trattamenti più richiesti e praticati e su cui si sta focalizzando maggiormente l’attenzione.

Nel Poliambulatorio Medica Uno siamo sempre aggiornati riguardo le ultime novità e il nostro obiettivo è fornire un servizio altamente professionale e attento alle esigenze del singolo paziente.

Prendi un appuntamento: contattaci allo 041.5322957 o compila il form online.